NAPOLI. I giovani penalisti di Napoli e l’associazione StudentiGiurisprudenza.it ricordano il pubblico ministero Federico Bisceglia in occasione di un dibattito sulla nuova disciplina degli ecoreati, previsto lunedì 14 marzo, alle ore 12.15 presso il Nuovo Palazzo di Giustizia di Napoli.

L’evento, organizzato con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli e con l’adesione delle associazioni forensi partenopee, sarà scandito dagli interventi di autorevoli magistrati, avvocati e docenti universitari nonché da promotori di iniziative sociali sul territorio come Gigi D’Alessio e Don Patriciello.

Abbiamo ritenuto indispensabile – commenta l’Avv. Demetrio Paipais – presidente dell’Unine Giovani Penalisti di Napoli – avvalerci della disponibilità di autorevoli relatori per garantire una attenta disamina della nuova disciplina degli ecoreati a poco più di nove mesi dalla sua entrata in vigore. La presenza di promotori di iniziative sociali volte a garantire una raccolta fondi a favore delle bonifiche consentirà una analisi finanche metagiuridica.

Il tema “terra dei fuochi” aggiunge Lucia Del Monaco di StudentiGiurisprudenza.it è ben noto a tutti: cumuli giganteschi di rifiuti, seppellettili, bruciati, smaltiti illegalmente che appestano le nostre terre e uccidono la nostra gente. L’intenzione del dibattito è quella di tenere sempre alta attenzione sul fenomeno in grado di scuotere gli animi e smorzare coscienze civiche di chiunque e perseguire il percorso di sensibilizzazione e informazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA