CASTELLAMMARE. Si terrà domenica 19 luglio a partire dalle ore 10,00 la prima regata sprint promozionale di canottaggio all’interno del porto commerciale di Castellammare di Stabia.
L’iniziativa è organizzata dal Circolo Nautico Stabia in collaborazione con il comune di Castellammare di Stabia e la partecipazione del polo Eccellenze Campane.
Evento messo in campo in occasione del 150esimo anniversario della fondazione del corpo della Guardia Costiera.
Una mattinata dedicata al canottaggio e dove parteciperanno tutti i circoli campani con oltre duecento atleti si sfideranno nelle acque stabiesi sotto gli occhi dei campioni del settore. Saranno presenti infatti i fratelli Abbagnale, Carmine, Giuseppe ed Agostino i tre ex canottieri italiani che hanno costituito, insieme al timoniere Giuseppe Di Capua uno degli armi più celebri vincendo due titoli olimpici e sette mondiali e gareggiando assieme in tutto per tredici stagioni.
Presente anche un altro ex canottiere Salvatore Amitrano medagliato ai campionati del mondo: il suo alloro più prestigioso lo ha conquistato alle Olimpiadi di Atene 2004 vincendo la medaglia di bronzo nel quattro senza pesi leggeri. 
Tutti figli del circolo stabiese da dove sono partiti e dove ritorneranno per assistere alla gara.
Inoltre, durante la manifestazione, prevista la presenza in primis del presidente del circolo canottieri di Castellammare di Stabia, Ing. Antonio Perrucci, il comandante del porto stabiese Savino Ricco, il sindaco Nicola Cuomo. All’evento inoltre saranno presenti il Presidente Italiano Canottaggio Italiano Giuseppe Abbagnale, il Presidente della Fic Regionale Carlo Tizzano, il tecnico Antonio La Padula, l’Ammiraglio di Napoli Antonio Basile e numerosi altri nomi illustri del settore.
Una realtà, quella del circolo canottieri di Castellammare che vanta oltre cinquecento iscritti e dove ogni giorno centinaia di giovani continuano ad allenarsi. Un’attività non solo sportiva ma socio educativa in un territorio troppe volte difficile dove il circolo diventa un valido punto di riferimento per l’intera città.



© RIPRODUZIONE RISERVATA