NAPOLI. Si intrufolava negli uffici dei dipendenti, momentaneamente assenti, del Palazzo di gustizia di Napoli e li derubava. Questa mattina gli agenti di polizia del tribunale napoletano hanno arrestato Giuseppe Pasquarella, ritenuto responsabile di furto aggravato e continuato. L’uomo è accusato di aver commesso una serie di furti tra il 20 e il 27 marzo negli uffici giudiziari del tribunale. Le indagini sono state avviate dopo che una dipendente aveva notato un uomo dileguarsi dal proprio ufficio. Attraverso una serie di attività investigative e grazie al’ausilio delle telecamere di sorveglianza, i polizziotti hanno individuato il colpevole. Ora Pasquarella è agli arresti domiciliari con il sistema di sorveglianza mediante braccialetto elettronico.

Antonio Costante



© RIPRODUZIONE RISERVATA